Warning: Illegal string offset 'instance' in /web/htdocs/www.sripremasaiorganization.org/home/wp-content/plugins/theme-my-login/includes/class-theme-my-login.php on line 1073

Warning: Illegal string offset 'instance' in /web/htdocs/www.sripremasaiorganization.org/home/wp-content/plugins/theme-my-login/includes/class-theme-my-login.php on line 1077
Emergenza alluvione a Chennai, India | Sri Prema Sai Organization ONLUS

Emergenza alluvione a Chennai, India

Alluvione a ChennaiChennai, popolosa città del Sud dell’India, nelle ultime settimane è stata violentemente colpita da alluvioni ed inondazioni, causate da quello che gli esperti ritengono sia il più violento fenomeno atmosferico dell’ultimo secolo.
Con oltre 300 morti e migliaia di cittadini evacuati dalle proprie abitazioni, la città è completamente in ginocchio, sommersa dall’acqua e dal fango, con strade inagibili, ospedali ed infrastrutture fuori servizio, senza corrente elettrica e con piogge battenti che non accennano a placarsi.

In questa quadro di devastazione e dolore, Luigi Ferrante, Presidente dello Sri Prema Sai Organization ONLUS, è già operativo a Chennai, per portare soccorso ai bisognosi ed aiutare chi si trovi in difficoltà.

In questo momento non c’è tempo per una raccolta di materiali, bisogna invece trovare fondi, in una corsa contro il tempo, per essere efficaci nel soccorso della popolazione, subito e senza sprechi.

Per questo motivo lo Sri Prema Sai Organization ONLUS ha attivato una raccolta fondi che verranno subito inviati al Presidente ed utilizzati per il soccorso immediato e concreto di una popolazione ormai allo stremo.

Noi dello Sri Prema Sai Organization ONLUS ci siamo… puoi esserci anche tu!

Contiamo su di te! I nostri fratelli Indiani contano su di te!

Di fronte a tanta sofferenza e al grido di dolore dei nostri fratelli, noi abbiamo deciso di non restare a guardare, ma di agire subito!

Agisci anche tu, fai un versamento a favore di:
SRI PREMA SAI ORGANIZATION ONLUS, Unicredit Banca, Ag. 00804, C.so Francia – Torino
IBAN: 
IT31C0200801104000103635617

BIC/SWIFT: UNCRITM1804
Causale: Aiuto alla popolazione alluvionata di Chennai – India

Oppure, utilizza Paypal o la Carta di Credito, cliccando sul pulsante qui sotto:

Per informazioni scrivere a info[at]sripremasaiorganization.org oppure
utilizzare il seguente modulo


Luigi Ferrante da Chennai


Aggiornamento del 23/12/2015, Luigi Ferrante da Chennai

Un abbraccio di Auguri…

Grazie al vostro sostegno e all’aiuto del buon Dio, in questi ultimi giorni, siamo riusciti a dare speranza, e, a rendere felici altre 1341 famiglie vittime dell’alluvione in Chennai. E’ stato un anno piuttosto difficile, crisi, catastrofi e guerre, hanno seminato paura, terrore e migliaia di vittime innocenti…

Tanti sono stati colpiti da una violenta crisi economica, famigliare ed emotiva. Alcuni sono stati colpiti anche, da una forte crisi spirituale. Molte persone con spirito di sacrifico hanno dovuto sopportare il peso del proprio fardello, e molti hanno dovuto accettare il proprio destino, in bene e in male… Mi rendo conto che le prove della vita sono tante, e la vita per qualcuno è stata piuttosto dura. Ogni giorno ci viene chiesto impegno e sacrificio, ogni giorno la vita , ci chiede nuove prove da dover superare, nuove sfide e nuove obiettivi da raggiungere. Non vi nascondo che nulla è facile in questo mondo, e le difficoltà non mancano mai…La vita ci sorprende sempre, talvolta anche, con successi e soddisfazioni …!

Questi auguri sono rivolti a voi tutti…
A coloro che ogni giorno lottano contro ogni sorte
A coloro che lottato contro l’indifferenza del vicino
A coloro che sono stati dimenticati dal mondo
A coloro che hanno perso ogni cosa, anche la loro strada
A coloro che la vita non gli ha concesso molte possibilità
A coloro che non hanno alcun posto dove andare e nessuno da abbracciare
A coloro che hanno deciso di chiudere la porta al mondo
A coloro che si sentono tristi e soli
A coloro che hanno deciso di offrire il loro tempo e la loro vita all’umanità
A coloro che con coraggio, lottano contro ogni male fisico e spirituale
A coloro cosiddetti incompresi
A coloro che pensano di aver perso tutto e ogni speranza
A coloro che vengono ingiustamente giudicati e criticati, solo perché hanno scelto di seguire il loro destino
A coloro che hanno paura di scegliere e di assumere una posizione nella vita
A coloro che hanno dubbi sulla loro vita, sul futuro, sulla loro fede, e forse, anche su Dio…
A coloro che non hanno imparato ancora ad amare, e non conoscono la vera essenza dell’Amore

A voi tutti dico, non mollate, non perdete la speranza e non fuggite dai vostri doveri …Vivete il vostro presente con amore e fiducia in quanto, il vostro domani inizia oggi, ed è un futuro meravigliosamente stupendo e magico…!
Amate la vita ed essa vi amerà!
Dio non si è dimenticato di voi…

Non solo a Natale, ma ogni giorno, stringete tra le vostre braccia i vostri cari, e le persone a cui volete bene, non fategli mancare mai il vostro abbraccio. Che sia un forte abbraccio, genuino e colmo d’amore, e soprattutto contagioso, in quanto, questo è l’abbraccio che io vorrei dare ad ognuno di voi per questo Santo Natale… e affrontare insieme il Nuovo Anno. Anche se il futuro può sembrare incerto, non importa in quanto, se vivi l’oggi con intensità, amore e libertà, sappi che, e come essere vissuti in eterno…. Lasciamoci sorprendere dalla bellezza della vita.

La vita è una sfida, non abbiate timore, andatele incontro. La Vita è Amore, godetelo con tutta la vostra energia che avete dentro nel vostro cuore. La vita è un gioco, giocate la vostra partita fino in fondo e vincetela, in quanto, siete tutti dei vincenti…La vita è un sogno, credeteci fino in fondo , e realizzate tutti i sogni che vorrete in quanto, solo se ci crederete , i sogni li potrete realizzare, tutti…!

Auguro un sereno e gioioso Buon Natale e un Felice e luminoso Buon Anno 2016 a tutti voi…
Grazie del vostro tempo…
Luigi


Aggiornamento del 19/12/2015, Luigi Ferrante da Chennai

La bellezza del servizio…

…Dopo aver ascoltato la loro drammatica storia, mi sono offerto di aiutarli…, gli ho anche trovato una sistemazione provvisoria nella chiesa, in quanto, dormivano in una tenda di fortuna. Dopo questo incontro e, nel mentre continuavo a distribuire aiuti alle centinaia di persone che continuavano ad arrivare da ogni parte, pensavo alle parole del Maestro, “…l’ideale del servizio e la pulsione interiore di attuarlo, è il cuore stesso colmo d’amore. L’amore puro è la sua massima manifestazione. Quando decidete di fare del servizio, recatevi nei posti in cui potete trovare i poveri e, portate loro il messaggio della speranza e della forza nei loro cuori. Siate loro grati quando vi accolgono e vi danno la possibilità di servirli . Non importa quante persone riuscirete a sfamare, forse, dieci, cento o mille, sappiate che avete dato un esempio di bontà e di amore e, con il tempo altri seguiranno queste gesta d’amore…La vostra felicità dipende dalla loro , siate amorevoli e orgogliosi di servire loro, perché lo stesso Sai che risiede in voi, risiede in loro. Io sarò al vostro fianco, lavorando gomito a gomito con voi e, sarò orgoglioso di voi . Questa è la preghiera che apprezzo di più. Attraverso il servizio, preparate la via della Verità e della Rettitudine. Ricordatevi che, Dio è il rifugio di quelli che non hanno un posto dove riposare. Siate consapevoli che siete amore in azione. La consapevolezza è vita e quindi, siate consapevoli della vostra innata forza e gloria interiore…”

“…La ricchezza che accumulate non è vostra, mentre la ricchezza che avrete distribuito vi apparterrà per sempre…”

Sai Ram
Luigi


Aggiornamento del 15/12/2015, Luigi Ferrante da Chennai

Pensieri, parole e azioni…

In questi giorni, grazie all’aiuto della polizia e all’intervento del buon Dio, siamo riusciti a dare soccorso a 2210 famiglie alluvionate. Famiglie che hanno perso anche quel po’ che gli era rimasto, la violenza dell’acqua gli ha portato via tutto… Nella zona più colpita di Chennai, Saidepet e i suoi sobborghi, Madhavaram, Ottechery, Velachery, Tambaram la gente è raggruppata in alloggi improvvisati o meglio dire di fortuna…
In questi e in altri villaggi ci sono molte persone che sono o troppo vecchie o troppo deboli o con qualche difetto fisico, zoppi, sordi, ciechi o poliomielitici che, trovano difficile trovare i mezzi di sussistenza. Alcuni di loro hanno anche famiglia a cui badare. Ciò che essi sono capaci di racimolare è veramente inadeguato e in special modo in questi giorni che i prezzi sono saliti alle stelle… Il solo momento in cui queste persone possono dimenticare questi pensieri e questa tragedia è quando la sera si riuniscono e vengono presso il nostro campo a ritirare cibo e tutto ciò che hanno bisogno, fornelli per cucinare, pentole, riso, dhal, farina e olio, latte e biscotti per i bimbi… mentre distribuiamo, osservo i loro volti, i loro occhi tristi e ci si sente impotenti difronte a tanta disperazione…! Ma nel contempo mi rendo conto che, con l’umiltà e l’amore, e con il rispetto verso coloro che serviamo, riusciamo ad elevare l’umanità dell’uomo e farlo sentire vivo…
Grazie a tutti voi che ci sostenete e grazie anche al vostro amore che riusciamo a distribuire tanto Amore
“…lasciate che melodia e armonia si alzino dai vostri cuori, e lasciate che tutti traggano gioia e amore che esprimete attraverso queste genuine azioni d’amore…”
Luigi


Aggiornamento del 12/12/2015, Luigi Ferrante da Chennai

Servizio con Amore…
Tanta sofferenza tra la gente, e qui a Chennai, dopo l’alluvione, tristezza e desolazione dominano l’individuo e l’aria che si respira…
Bisogna scoprire perché nel mondo d’oggi accadono cose terribili. Pare che ciò sia dovuto alla carenza di abnegazione e Amore per sé stessi e verso gli altri…
Solo l’amore e il servizio irrobustiscono la mente e l’intelligenza, mettendo l’individuo nelle condizioni di agire correttamente .
“…è la dedizione agli altri che condurrà l’individuo ai livelli più elevati della vita. Si può entrare in relazione con gli altri solo mediante l’Amore … ”
L’amore è il fattore primario di questo processo…l’Amore è tutto!
Luigi


Aggiornamento del 05/12/2015, Luigi Ferrante da Chennai

Alluvione a ChennaiIl servizio, è azione d’amore…
Quando la natura si ribella, occorre agire con Amore… tante sono le vittime di questa catastrofe a Chennai -India, e in questi casi non vi è tempo di pensare, occorre solo agire. Noi abbiamo deciso di esserci e aiutare queste persone in difficoltà…
“…l’Amore ed il servizio, sono le ali della vita, simili a quelle di una rondine che vola verso il suo nido. E per mezzo di queste due ali che riusciamo a imboccare la strada per giungere in fretta alla meta della vita…”